Internationale Hugo-Wolf-Akademie – Der ganze Hugo Wolf XI

wp-1636273025523
Foto ©IHWA/Svenja Sapper

Dopo due rinvii a causa della pandemia, ha finalmente potuto avere luogo l’ undicesimo appuntamento del ciclo Der ganze Hugo Wolf. Si tratta di una bella iniziativa che rappresenta un punto importante nella programmazione della Hugo-Wolf Akademie, istituzione didattica e concertistica fondata nel 1967 dal compositore Hermann Reutter che richiamò in vita il progetto dell’ Hugo-Wolf-Verein la cui attività ebbe inizio nel 1898 per merito dell’ avvocato Hugo Faißt, amico intimo e sostenitore di Hugo Wolf. Il sodalizio di Stuttgart organizza, oltre a masterclasses tenute dai massimi interpreti del Lied e all’ Internationale Wettbewerb für Liedkunst, anche una stagione concertistica nella quale si alternano cantanti di fama e giovani interpreti segnalatisi nei corsi. Da circa cinque anni la Hugo-Wolf-Akademie dedica una parte della sua programmazione al progetto Der Ganze Hugo Wolf, che prevede l’ esecuzione integrale in concerto e la successiva pubblicazione in CD dei circa trecento Lieder composti dal musicista a cui l’ istituzione è dedicata. Un’ iniziativa di grandissimo valore culturale per la divulgazione della musica di un autore ancora oggi non presente nei programmi concertistici in maniera adeguata alla sua importanza. Nella storia della letteratura liederistica, la produzione di Hugo Wolf si impone per la sua bruciante verità espressiva, derivata da una scrupolosa meditazione di tutte le atmosfere drammatiche dei testi. I Lieder del compositore austro-sloveno sono spesso autentici bozzetti teatrali e i caratteri tratteggiati dalla flessibilità della declamazione vocale richiedono interpreti dotati di grandi capacità analitiche nel fraseggio e attenzione nella sottolineatura dei particolari.

wp-1636273059325
Foto ©IHWA/Svenja Sapper

Protagonisti di questo più volte rimandato appuntamento del ciclo erano due giovani cantanti particolarmente legati dal punto di vista artistico alla città di Stuttgart e che io ho giá avuto più volte la possibilità di ascoltare in opere e concerti. Mirella Hagen, originaria di Würzburg, ha fatto parte dell’ Opernstudio alla Staatsoper prima di iniziare una carriera interessante soprattutto nel campo concertistico, in cui ha avuto la possibilità di collaborare intensamente con direttori come Helmuth Rilling e René Jacobs. Si tratta di una cantante dotata di una voce di bel timbro argenteo, non molto voluminosa ma penetrante, e di un fraseggio aggraziato e molto attento alle sfumature, in questa serata particolarmente efficaci in Lieder come Mausfallen-Sprüchlein, una bellissima canzoncina di tono infantile su testo di Eduard Mörike musicata da Hugo Wolf nel 1882, e nelle due ninnenanne du testi di Robert Reinick, Wiegenlied in Winter e Wiegenlied im Sommer oltre che in Wer tat deinem Füßlein Weh? dallo Spanisches Liederbuch cantato in maniera molto elegante, con un fraseggio vivace e spiritoso. André ´Morsch, baritono nativo di Kassel, formatosi prima in Austria e poi ad Amsterdam, ha una voce timbricamente gradevole e fraseggia in maniera molto attenta alla differenziazione dei piani sonori e delle sfumature, con esiti particolarmente pregevoli in brani come Erschaffen und beleben e Königlich Gebet su testi di Goethe. Pregevole in maniera particolare era l’ interpretazione dello splendido Auftrag, probabilmente uno tra i vertici assoluti nella produzione liederistica di Hugo Wolf, fraseggiato in maniera intensa e molto espressiva con i ritmi di danza ben sottolineati dall’ accompagnamento di Kerstin Mörk, giovane pianista nativa di Heilbronn che insieme a Mirella Hagen ha registrato un CD liederistico assai apprezzato dalla critica al suo apparire. Il programma della serata era illustrato da Tobias Truniger, pianista e musicologo svizzero che attualmente lavora come direttore musicale dell’ Opernstudio alla Bayerische Staatsoper. Successo vivo e due fuori programma, che hanno concluso degnamente una serata di livello artistico davvero notevole.

Pubblicità

Pubblicato da

mozart2006

Teacher, freelance musical journalist and blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.