Boris Godunov – Un film del 1954

Questa versione filmata del Boris Godunov risale al 1954 e fu il primo adattamento cinematografico del sommo capolavoro di Mussorgsky. La regia fu affidata a Vera Stroyeva (1903 – 1991), che si avvalse della collaborazione del direttore d’ orchestra Nikolaj Golovanov per i tagli e la rielaborazione della partitura. Il risultato può lasciare perplesso l’ ascoltatore odierno, sia per il cospicuo numero di parti omesse che per la brusca conclusione di certe scene, ma la qualità della realizzazione visiva, realizzata davvero con mezzi imponenti per l’ epoca, è sicuramente di alto livello.

In ogni caso, la parte musicale costituisce un documento storico preziosissimo, soprattutto per la presenza di alcuni tra i massimi cantanti russi dell’ epoca a partire dal ruolo del protagonista, interpretato dal basso Aleksandr Pirogov  (1899 – 1964), nativo del villaggio di Novosyolki, che dal 1924 al 1954 fu il principale basso solista del Bolscioi (dove si esibì durante tutta la sua carriera, tranne che per una recita come Boris a Helsinki nel 1951)  insieme a Mark Rejzen e Maksim Mikhailov (1893 – 1971) che in questa versione interpreta il ruolo del monaco Pimen. Il ruolo del Falso Dmitri è sostenuto da Georgi Nelepp (1904 – 1957) senza alcun dubbio uno dei più grandi tenori che abbiano mai calcato le scene. Forse il colore non era così magnifico come quello di altri suoi colleghi russi di quell’ epoca, ma la vocalità procace unita ad un dominio invidiabile del fiato e ad un’ impostazione di altissimo livello ne fanno un autentico fenomeno. La presenza di un’ altra stella del tenorismo russo come Ivan Kozlovsky (1900 – 1993) nel ruolo dell’ Innocente è davvero un lusso che sarebbe pressochè impensabile al giorno d’ oggi. Negli altri ruoli principali agiscono Aleksej Krivchenya (1910 – 1974) come Varlaam e il mezzosoprano Larissa Avdeyeva (1925 – 2013), la moglie del grande direttore Yevgenj Svetlanov, nel ruolo di Marina.

La direzione musicale è affidata a Vassily Nebolsin (1898 – 1958), dal 1920 attivo al Bolscioi prima come maestro del coro e poi sul podio. Una lettura un po’ lontana dal gusto moderno sia per la versione testuale adottata che è quella di Rimskj-Korsakov all’ epoca di uso comune nei teatri dell’ Unione Sovietica, che per il tono interpretativo forse un po’ troppo magniloquente. In ogni caso, un cast formato da voci di questa qualità conferisce a questa registrazione un valore storico molto notevole.

 

 

IL CAST

Boris Godunov: Aleksandr Pirogov

Vasili Shuisky: Nikandr Khanayev

Grigori, il Falso Dmitri: Georgi Nelepp

Pimen: Maksim Mikhaylov

Yurodivij: Ivan Kozlovsky

Varlaam: Aleksej Krivchenya

Missail: Venyamin Shevtsov

L’ Ostessa: A. Turchina

Marina Mnicek: Larisa Avdeyeva

 

Orchestra e Coro del Gosudarstvennyj akademičeskij Bol’šoj teatr Rossii

direttore Vassily Nebolsin

Regia: Vera Stroyeva

Soggetto e adattamento cinematografico: Vera Stroyeva e Nikolaj Golovanov

Produzione Mosfilm 1954

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...