Claudio Abbado dirige la Sinfonia N° 3 di Mahler

Come argomento dell’ ultimo post dell’ anno che sta per concludersi, ho scelto di proporvi questa stupenda interpretazione mahleriana di Claudio Abbado. Un’ esecuzione della Sinfonia N° 3, avvenuta nel 1998 al Teatro Comunale di Ferrara. Ero presente, e ricordo ancora l’ impressione straordinaria che provai.

Per talento, concezione musicale e formazione culturale, Abbado é stato sicuramente l’ unico direttore italiano che possedesse i requisiti di base per scandagliare fino in fondo l’ universo del compositore boemo. Non è un caso perciò che il maestro abbia scelto la Seconda Sinfonia di Mahler per il suo debutto al Festival di Salzburg nel 1965. Sicuramente le interpretazioni mahleriane di Abbado sono da collocarsi tra le massime della storia, per luciditá analitica e coinvolgimento espressivo, oltre che per la naturalezza e fluiditá del fraseggio orchestrale. Questa esecuzione ne è un esempio dei più probanti.

Buon 2013 a tutti!

 

 

Gustav Mahler (1860-1911):
Sinfonie N°. 3 in d moll
Part I
1. Kräftig. Entschieden.
Part II
2. Tempo di Menuetto Sehr mäßig.
3. Comodo Scherzando Ohne Hast.
4. Sehr langsam – Misterioso
5. Lustig im Tempo und keck im Ausdruck
6. Langsam – Ruhevoll – Empfunden

Berliner Philharmoniker
Marjana Lipovsek, alto
Arnold Schoenberg Chor
Südtiroler Kinderchor
Claudio Abbado

Ferrara, Teatro Comunale, 12 maggio 1998

Annunci