Friedrich Gulda e George Szell

Una registrazione dal vivo di un concerto eseguito alle Wiener Festwochen 1966

Beethoven- Concerto N° 5 in mi bemolle maggiore op. 73

I. Allegro –
II. Adagio un poco mosso
III. Rondo. Allegro

Friedrich Gulda, pf.

Bruckner – Sinfonia N° 3


Wiener Philharmoniker
dir. George Szell

Annunci

2 pensieri su “Friedrich Gulda e George Szell

  1. Caro Mozart, mi sembra di essere tornato indietro con la macchina del tempo e di assistere a questo stupendo concerto: indimenticabile e’ Gulda curvo sui tasti somigliante a Peter Sellers nel dott stranamore, vero contrario di Michelangeli nello stesso concerto. Poi a me Szell e’ sempre piaciuto moltissimo, anche in Mozart, qualunque cosa abbiano detto alcuni suoi detrattori.
    Cento di questi post (brutto termine , ma ormai e’ gergale)

I commenti sono chiusi.